#108 – In ritiro con le elite Valcar – PBM

Trascorrere una settimana insieme alle ragazze elite della Valcar – PBM è un’esperienza per la quale non riesco a trovare parole appropriate.
Oggi è l’ultimo giorno, domani si rientra a casa. 
Ho riempito pagine di appunti, frasi, cose che mi hanno colpito, sensazioni.
Quest’anno avrò il compito di raccontare la loro stagione e avere il privilegio a viverla da vicino è una cosa entusiasmante.
Avete presente il film di Walter Mitty?
Quello in cui il protagonista rimane talmente assorto nei suoi pensieri da crearsi dei film mentali di pura fantasia.
Sì, è così.
L’armonia che regna in questo gruppo è irreale.
Non posso crederci davvero di stare vivendo quello che sto vivendo.
Qui c’è tanto del futuro del ciclismo italiano concentrato in un’unica stanza e sembra di stare vivendo uno dei tanti libri in cui si assiste alla nascita di qualcosa di una squadra speciale.
Ho trascorso 8 giorni cercando di usare più le orecchie che la bocca.
La maturità dei pensieri di queste giovani donne mi lascia sconcertato.
La solidarietà che si dimostrano nelle piccole cose quotidiane è da non credere.
No, non riesco proprio a trovare parole appropriate.
Potrebbero diventare campionesse vere.
O forse no, l’importante è provarci con la serietà e la determinazione con la quale mixano i loro impegni scolastici con questo sport così faticoso.
La cosa certa è che essere qui è un privilegio.
Sogno di dare anche io il mio contributo.

Site Footer