#124 – L’altra faccia della medaglia

L’altra faccia della medaglia è che quando lavori duro perché credi che il lavoro paghi, arriva un giorno di cui alzi gli occhi da te stesso, ti guardi intorno e cominci a renderti conto che non sai vivere.
Non sai più perdere tempo.
Non sai più non lavorare. 
Non sai neanche come ti devi vestire, comportare, mangiare, niente.
La vita è scivolata via, ti sei scollato da tutti gli altri, e ogni tuo gesto e pensiero per ritornare a vivere in accordo e adattarti al mondo, suona come una pessima recita.
Accade così, a volte.
La disconnessione dal mondo è l’altra faccia dell’eccellenza.
Perché raggiungere gli obiettivi non dà mai gioia, neanche inseguire i propri sogni.
Guardi le stelle, guardi le distese verdi, guardi il brulichio del tutto da dentro una campana di vetro.
Succede questo, quando volti la faccia della medaglia.
Quando te ne accorgi, è troppo tardi.

Site Footer