#178 | B-Thinking: una settimana difficile

La difficoltà di questa settimana è stata conciliare la fase di preparazione dei BICITV Awards con la fase di costruzione del nuovo progetto di BICITV 2019 che si muove sul doppio binario che porterà sia alla creazione del nuovo sito, sia ad alcune novità a livello di produzione video.
Come in tante cose della vita, essere eccellenti su più fronti non è semplice e io in questa settimana sono stato appena sufficiente su questi tre fronti.
Per la prima volta non riesco a trovare il filo narrativo per la scaletta dei BICITV Awards. E poi dal punto di vista del sito non riesco a fare la cosa più difficile: semplificare al punto giusto. Questo è il lato negativo dell’avere troppe idee. A volte te ne innamori così tanto di queste idee che fai fatica ad abbandonarle o ad ucciderle una volta che ti rendi conto che per arrivare ai cuori e alle menti del pubblico devi sforbiciare e rifinire.
E infine sono ancora in alto mare per le produzioni video. In sé so come andare a produrre e a lavorare dal punto di vista editoriale, ma più provo a spostare le tessere del puzzle, più fatico a mettere i tasselli giusti quando mi ritrovo a ragionare dal punto di vista della distribuzione e della scelta delle piattaforme.
Insomma, una settimana in cui bisogna “dormirci su” e in cui la testa è stata troppo piena.
Mentre racconto queste cose, mi rendo conto di non stare facendo una cosa così efficace. Mettere per iscritto e rendere pubblici i propri dubbi non è ciò che la gente si aspetta da chi è alla testa di un progetto come BICITV. Ma mentre sto scrivendo, mi sto rendendo conto di un’altra cosa. Che non riuscirei mai a mentire alla mia community. E se sono pieno di dubbi… beh, preferisco essere sincero. Perché è su questo patto di lealtà che abbiamo con la nostra community che BICITV ha costruito la sua fortuna. Senza questo tipo di lealtà non si va da nessuna parte.

Site Footer