#192 | B-Thinking: il primo almanacco interattivo dedicato al ciclismo bergamasco

Come avevo promesso nel post #192, presto presenteremo le novità BICITV. La prima novità sta nell’avere realizzato un almanacco dedicato al ciclismo bergamasco, proseguendo il quarantennale lavoro del giornalista locale Renato Fossani che ha scelto di fermarsi.
Abbiamo scelto di essere responsabili.
Fare questo almanacco non era nei nostri piani, soprattutto perché in questo momento stiamo investendo moltissimo a livello economico nel nuovo sito BICITV. Con il nuovo sito incominceremo a dare agli appassionati di ciclismo uno strumento che mai si era visto nella storia del ciclismo per poi puntare nel biennio 2019-2020 a completare lo sviluppo completo di un progetto talmente grande e talmente folle per il bene del ciclismo e della sua comunicazione che potrebbe essere copiato ed esportato anche fuori dall’Italia sia a livello editoriale, sia a livello di modello di business. Vedremo.
Torniamo indietro.
Dato che siamo impegnati con la realizzazione di questo progetto, fare l’almanacco non era nei nostri piani. Costa troppo per noi stamparlo. Ma ci proviamo.
Ci proviamo perché non siamo più giovani e dobbiamo fare una scelta responsabile.
Se non avessimo raccolto questa eredità, il ciclismo bergamasco sarebbe stato più povero. Non potevamo. Non potevamo per il bene del ciclismo. E così ci siamo buttati.
Quando ti approcci ad un lavoro che ha una tradizione di 40 anni alle spalle, non devi fare altro che rispettare la natura di quella tradizione. Quindi non ci saranno cambiamenti siderali nella proposizione di questo libro. Ma c’è un Ma.
Non potevamo neanche tradire la nostra, di natura. E nel DNA di BICITV c’è la voglia di migliorare il mondo del ciclismo, proponendo innovazioni.
Cosa significa innovare? Significa rispondere con efficacia crescente alle esigenze degli appassionati di ciclismo.
E in un mondo dove i video dominano la scena della comunicazione (basti guardare quanti filmati guardiamo con i nostri smartphone ogni giorno), ecco che abbiamo inserito nel libro 82 QR Code cosicché il lettore, se dotato di smartphone, potrà sia leggere le cronache e le statistiche delle varie gare, ma anche guardare il filmato relativo.
Insomma, un almanacco di ciclismo interattivo.
Insomma, rispettare la natura profonda del passato e delle sue tradizioni, ma anche dare una marcia in più per proiettarci nel futuro.
Questo è lo spirito di BICITV.
Cambiare sempre, rispettando la natura profonda della tradizione dello sport che amiamo.