#213 | Un tuffo nel ciclismo femminile

L’ultimo weekend è stato un “ritorno al passato” con un tuffo nel ciclismo femminile. Ho perso un po’ di conoscenza sulle nuove leve del ciclismo rosa ed è stato un piacere realizzare i video di Nuvolento, perché le due gare sono state molto combattute e divertenti. In particolare mi è piaciuta la gare allieve dove è stato splendido ammirare il passo di Francesca Barale quando la strada si fa ripida, ma soprattutto il gesto tecnico di Eleonora Ciabocco che ha fatto una delle migliori volate alle quali mi sia mai capitato di assistere.
E poi ieri c’è stata la B-Talk con Marta Cavalli. Beh, mi ha fatto un certo effetto, perché è la prima volta che intervisto un’atleta che conosco molto bene ciclisticamente (insieme a Silvia Persico è sicuramente l’atleta della quale ho visto più gare da 10 anni a questa parte) e, paradossalmente, è stato più difficile perché facevo fatica ad immedesimarmi nel mio pubblico che, per definizione, “non sa”.
Poco male: un tassello di esperienza in più nell’esplorazione di un format – quello delle B-Talk – che mi piace modellare sempre di più e che, a differenza delle tante cose che faccio, sento più nelle mie corde. Voglio continuare ad esplorarlo.