#250 | Di nuovo Valcar

Dopo 10 mesi tornerò ad essere addetto stampa della Valcar, la squadra di casa.
Ritornare ad occuparmi di ciclismo femminile è un deja-vu, una sorta di nuovo inizio.
Ad essere precisi è un quarto “nuovo inizio”, perchè la prima volta fu in occasione dell’apertura della squadra junior, poi dell’apertura della categoria elite e infine l’esperienza più intensa è stata nel 2018, quando viaggiai fianco a fianco del team in tutta Europa.
Dopo un anno di distacco totale non è difficile trovare stimoli, perchè la stagione 2019 della Valcar è stata la migliore di sempre con risultati clamorosi.
Di certo la cosa più accattivante sarà raccontare la storia di Teniel Campbell, prima ciclista di Trinidad & Tobago a partecipare alle Olimpiadi e prima donna straniera a vestire il blu fucsia della squadra di casa.
Ma ritrovare le “vecchie” atlete che si conoscono da quando sono esordienti sarà la cosa più emozionante, anche perchè qualcuna di loro si gioca addirittura la possibilità di partecipare alle Olimpiadi.
Roba da pelle d’oca. Il 2020 sarà un anno intenso a livello personale dove, letteralmente, ritornerò a metterci la faccia.
Ho un grande sogno da condividere con chi ama il ciclismo, un sogno che sto tentando di realizzare da tre anni a questa parte. Ma questa è un’altra storia.

Site Footer