#253 | Gli auguri per un buon 2020

Sai, mi piace trascorrere l’1 gennaio ad augurare buon anno alle persone care. Grazie al ciclismo ho la fortuna di avere aumentato esponenzialmente il numero di persone conosciute.
E così ieri ho trascorso qualche oretta ad augurare un po’ a tutti un buon 2020. Bello, mi piace scrivere a tutti uno ad uno. Peccato non avere il tempo di raggiungere ogni persona (non mi piacciono i messaggi copia-incollati).
 
Sono fortunato. Le persone mi vogliono bene e questo affetto mi dà l’energia giusta per iniziare ogni singola giornata (ed ogni singolo anno).
 
Devo ringraziare il ciclismo. Il ciclismo mi ha dato un volto, mi dà la possibilità di amare e di essere amato. Non è male, come cosa.
 
Il mio modo di amare è fare le bene le cose e cercare di migliorarle. A volte riesce, a volte no.
 
Quello che rimane è l’affetto della
gente. E l’affetto di te che stai leggendo.

Site Footer