#181 | Ghisallo, un regalo inaspettato

Quello che è accaduto ai BICITV Awards è qualcosa che mi ha commosso. Parliamoci chiaro. Quando BICITV documenta con dei video le gare del Ghisallo, non lo fa gratis. A regola, dovrei essere io a fare un regalo agli organizzatori di questa manifestazione. E invece no. Sul palco degli Awards gli organizzatori delle gare del Ghisallo ci hanno fatto un dono dal valore inestimabile. Ovvero, la maglia che si consegna ai vincitori di questa corsa con il logo BICITV. In (...)

Read More

#180 | Sognando Sagan ai BICITV Awards

Al termine dei BICITV Awards Twila ci ha regalato questa (bellissima) foto conclusiva. Non riesco a fare a meno di riguardarla più e più volte. Lavorare con loro è la più grande delle fortune, perchè ognuno di loro è un Numero Uno nel proprio campo. E ognuno di loro è un campione di umiltà. L’età media di questo gruppo è di 26 anni. Capaci, gentili, ironici ed entusiasti. Senza di loro non saprei dove trovare energia quando le cose diventano (...)

Read More

#179 | La grafica dei premi dei BICITV Awards

I BICITV Awards sono le premiazioni dedicate alle giovani promesse del ciclismo italiano. Dirlo è semplice, farlo un po’ meno. Credo che per far sì che queste premiazioni siano effettivamente dedicate a questi ragazzi e ragazze, sia necessario curare i minimi dettagli.  Come, ad esempio, curare il premio che si consegna a questi ragazzi. Non può essere un trofeo anonimo.  Sin dalla prima edizione ci siamo messi nei panni degli atleti premiati. Atleti vincenti, perché altrimenti non sarebbero lì a (...)

Read More

#178 | B-Thinking: una settimana difficile

La difficoltà di questa settimana è stata conciliare la fase di preparazione dei BICITV Awards con la fase di costruzione del nuovo progetto di BICITV 2019 che si muove sul doppio binario che porterà sia alla creazione del nuovo sito, sia ad alcune novità a livello di produzione video. Come in tante cose della vita, essere eccellenti su più fronti non è semplice e io in questa settimana sono stato appena sufficiente su questi tre fronti. Per la prima volta (...)

Read More

#173 | B-Thinking: un weekend tra campionati italiani crono a squadre e Il Piccolo Lombardia

Seguire le corse di ciclismo ti permette di incontrarle persone. Incontrare persone ti permette di imparare. Imparare ti permette di migliorare te stesso e le cose intorno a te. Migliorare le cose intorno a te ti permette di amare ed essere amato. Quando ami e sei amato, diventa più semplice l’incontro con nuove persone e diventa più profondo e intenso il legame con le persone che si conoscevano già. E quindi incontri nuove persone e il ciclo ha nuovamente inizio (...)

Read More

#96 – Il più grande risultato di BICITV

Non i numeri con le 4000 visite al giorno, non i video visti più di 1000 volte al giorno, non la gioia di unire tutti gli amanti del ciclismo italiano in una serata speciale come quella dei BICITV Awards. Il più grande risultato di BICITV è ricevere la stima e l’affetto di uomini e donne che hanno la metà dei miei anni. Dedicarsi ai più giovani è dedicarsi al futuro. Credo che ogni persona, atleta, genitore, squadra o azienda che (...)

Read More

#94 – I ciclisti mondiali ai BICITV Awards

Stanotte non ho dormito. Continuavo ad immaginarmi i BICITV Awards di sabato con tutte quelle campionesse mondiali da premiare e quei ragazzi che sono andati a medaglia. Come valorizzarli?  Come elogiarli? Ma elogiandoli, faccio il loro bene o il loro male? E poi è corretto creare un parallelismo con il mondo fallimentare del calcio? E poi, ma davvero il mondo del ciclismo è tanto migliore? E poi, ma davvero l’unico metro di giudizio sugli operati delle nostre Federazioni devono essere (...)

Read More

#92 – Febbre da BICITV Awards

Sì, forse mi piacerebbe che effettivamente gli amanti del ciclismo sentissero questa febbre e non vedessero l’ora che arrivi sabato 18 novembre, il giorno dei BICITV Awards. In realtà è che per me la febbre non sia stata metaforica questa settimana. Sempre sui 38, accidenti. Sto mettendo giù una scaletta fuori di testa, piena d’amore per il ciclismo. Una scaletta vuota da riempire con il cuore degli ospiti. Degli amici. Una scaletta fuori di testa. Una scaletta col mal di (...)

Read More

Site Footer