#179 | La grafica dei premi dei BICITV Awards

I BICITV Awards sono le premiazioni dedicate alle giovani promesse del ciclismo italiano. Dirlo è semplice, farlo un po’ meno. Credo che per far sì che queste premiazioni siano effettivamente dedicate a questi ragazzi e ragazze, sia necessario curare i minimi dettagli.  Come, ad esempio, curare il premio che si consegna a questi ragazzi. Non può essere un trofeo anonimo.  Sin dalla prima edizione ci siamo messi nei panni degli atleti premiati. Atleti vincenti, perché altrimenti non sarebbero lì a (...)

Read More

#174 | B-Talks: il sorriso di Alessandro Fancellu

Mi ha divertito fare la seconda B-Talk (“B” sta per BICITV, “Talk” per chiacchierata) della stagione chiacchierando nella Live su Instagram con Alessandro Fancellu. Non conoscevo minimamente questo ragazzo e si può dire che sia stata quasi la prima volta in cui ci abbia parlato per più di cinque minuti. Ciò che mi ha maggiormente non colpito è stato il suo sorriso. Sono poche le persone che sorridono sia con la bocca che con gli occhi. Lui sorride anche con gli (...)

Read More

#173 | B-Thinking: un weekend tra campionati italiani crono a squadre e Il Piccolo Lombardia

Seguire le corse di ciclismo ti permette di incontrarle persone. Incontrare persone ti permette di imparare. Imparare ti permette di migliorare te stesso e le cose intorno a te. Migliorare le cose intorno a te ti permette di amare ed essere amato. Quando ami e sei amato, diventa più semplice l’incontro con nuove persone e diventa più profondo e intenso il legame con le persone che si conoscevano già. E quindi incontri nuove persone e il ciclo ha nuovamente inizio (...)

Read More

#172 | B-Talks, il primo esperimento per BICITV 2019

Ieri sera ho fatto la mia prima intervista in diretta Live su Instagram con la ciclista Martina Alzini. Non so come ringraziarla. Questo è stato un esperimento totale che sognavo di attuare da mesi. Sì, sono mesi che ci sto lavorando nella mia testa a questo format. Spero che questa sia la prima di una lunga serie di interviste. Cercherò di programmare ogni martedì e mercoledì sera una chiacchierata con una persona del mondo del ciclismo. Il nome di questo format (...)

Read More

#170 | Yoda e il mio primo Live su Instagram

Ritornare a fare dirette è stata un’emozione. Figuriamoci quando in quella su Facebook si è collegato dal nulla Sonny Colbrelli. Bellissimo. E poi c’è stata la mia prima diretta su Instagram. Mi sono divertito a introdurre Yoda, il mio partner di conduzione. Una trovata ripescata dalla memoria di un programma radiofonico, Il Volo del Mattino, quando a condurre insieme a Fabio Volo c’era Spank, il pupazzo.  Mi ha sempre divertito come cosa. E l’ho sempre trovata molto intelligente, anche. In (...)

Read More

160 | BICITV 2019, si ricomincia da capo

Nel post #159 accennavo alla mia mancata partenza per la New Zealand tre anni fa. Quella partenza mancata fu la molla che mi spinse a rivoluzionare per la prima volta il sito BICITV. Le disillusioni e i fallimenti aiutano, se provi a cogliere gli insegnamenti che celano al loro interno. Per ricordarmi di questo, ho introdotto il nero (il colore base di New Zealand) nelle grafiche di BICITV, nonché il mio colore preferito. Il primo logo di BICITV invece aveva (...)

Read More

#150 – Giro della Brianza (il mondo gira)

Ho incominciato a raccontare un porzione piccola così delle mie idee circa il restyling completo di BICITV alla presentazione del Giro della Brianza. Le persone dicono Wow, ma chissà. La teoria è teoria, la pratica è pratica e le scommesse sono scommesse. E le donne sono le donne. Perché? Semplice. Gli aspetti che più mi sono piaciuti del prossimo Giro della Brianza sono stati pensati da una donna. Mi piace la cura delle piccole cose e in questo sono maestre (...)

Read More

#122 – Il sito di BICITV compie due anni

In meno di due anni abbiamo superato il milione di visite in un anno. Ma i numeri non sono tutto. Il numero più grande è la dimensione del cuore di tutti gli amici che, come noi, amano il ciclismo. Un amore autentico, che conosce momenti difficili e momenti felici. Amo BICITV perché è imperfetta come me. Imperfetta come chi ha desideri ed emozioni, e si misura con la realtà ogni giorno. Imperfetta e poetica come migliaia e migliaia di giovani (...)

Read More

#119 – Trasformare le responsabilità in stimoli

Sono impressionato dal ritmo con il quale BICITV sta crescendo in popolarità. Quel che impressiona è che ci sono margini di ulteriore miglioramento. La cosa mi impressiona e, nello tempo, mi spaventa. Più cresce la popolarità dii un progetto editoriale, più cresce la responsabilità. In un certo senso, ti ritrovi in mano una sorta di “potere”. Non cercato, non voluto, ma che piano piano ti si va a conformare in quelle stesse strutture che tu stesso hai creato e coltivato (...)

Read More

#113 – Il pubblico di BICITV cresce del 34,02% su base annua

Questo post è dedicato a chi ama le cose concrete. Se non ti piacciono i numeri, smetti di leggere. Sei ancora qui? Bene. Ho sempre mal tollerato “i venditori di fumo”. Stiamo preparando i nuovi strumenti commerciali per chi vuole fare business attraverso BICITV e non sto certo a scrivere “ai quattro venti” dati specifici che spiego solo a chi ha intenzione di investire in BICITV. Ma un dato macro per il “grande pubblico” lo vorrei evidenziare. Le visualizzazioni del (...)

Read More

#109 – Come migliorare le Instagram Stories di BICITV?

“Valerio, come puoi migliorare le Instagram Stories di BICITV?” Mi sono svegliato con questa domanda in testa e al momento non so rispondermi in maniera efficace.  Però… Però ho incominciato, perché dicono che “fatto è meglio che perfetto” (non sempre… ma facciamo finta che sia così). Dai un’occhiata al profilo Instagram di BICITV (questo è il link: https://www.instagram.com/bicitv.IT/). Come posso migliorare le Instagram Stories? Aspetto un tuo consiglio! Scrivimi su Facebook > Valerio Villa  

#100 – Cosa penso del futuro del ciclismo (e di BICITV)

Jeff Bezos, il fondatore di Amazon, dice: “Bisogna essere testardi nella visione e flessibili nei dettagli”, ed è davvero così. E poi c’è un detto zen che dice: “Kyakka shoko”. Letteralmente vuol dire: “Prenditi cura dei tuoi piedi”. Come a dire, che il primo passo è il prendersi cura di sé stessi nelle attività ordinarie, come – appunto – il prendersi cura dei piedi. E pure la tradizione greca – il fondamento quindi della nostra cultura e società – si (...)

Read More

#99 – Alle origini di BICITV

Nei momenti più difficili, penso agli inizi. Quando tutto esisteva solo nella tua testa. Quando ogni giorno alle 06.00 di mattina avevi di fronte i soliti pezzi in ghisa, un centro di lavoro Kitamura, quei 20 secondi tra un cambio pezzo e l’altro a bordo macchina, ti sfilavi i guanti antinfortunistici in fretta e furia e appuntavi su un bloc notes le idee che passavano nella mente in quelle ore infinite tutte uguali, tutte uguali, tutte uguali. Poi ci infilavi (...)

Read More

#98 – A proposito di Fabiano Ghilardi

Ci sono persone nel ciclismo che si muovono silenziosamente e lavorano moltissimo migliorare la qualità del nostro sport. Con garbo, discrezione e professionalità. Che compiono molti più sacrifici di quanto da fuori ci si possa immaginare.  Sono persone dalle quali puoi imparare tante cose. Persone leali e corrette fino al midollo, da uno spessore umano che neanche ti immagini se non le conosci davvero. Oggi una di queste persone compie gli anni. Grazie Fabiano Ghilardi per tutto quello che fai per il (...)

Read More

#96 – Il più grande risultato di BICITV

Non i numeri con le 4000 visite al giorno, non i video visti più di 1000 volte al giorno, non la gioia di unire tutti gli amanti del ciclismo italiano in una serata speciale come quella dei BICITV Awards. Il più grande risultato di BICITV è ricevere la stima e l’affetto di uomini e donne che hanno la metà dei miei anni. Dedicarsi ai più giovani è dedicarsi al futuro. Credo che ogni persona, atleta, genitore, squadra o azienda che (...)

Read More

#94 – I ciclisti mondiali ai BICITV Awards

Stanotte non ho dormito. Continuavo ad immaginarmi i BICITV Awards di sabato con tutte quelle campionesse mondiali da premiare e quei ragazzi che sono andati a medaglia. Come valorizzarli?  Come elogiarli? Ma elogiandoli, faccio il loro bene o il loro male? E poi è corretto creare un parallelismo con il mondo fallimentare del calcio? E poi, ma davvero il mondo del ciclismo è tanto migliore? E poi, ma davvero l’unico metro di giudizio sugli operati delle nostre Federazioni devono essere (...)

Read More

#92 – Febbre da BICITV Awards

Sì, forse mi piacerebbe che effettivamente gli amanti del ciclismo sentissero questa febbre e non vedessero l’ora che arrivi sabato 18 novembre, il giorno dei BICITV Awards. In realtà è che per me la febbre non sia stata metaforica questa settimana. Sempre sui 38, accidenti. Sto mettendo giù una scaletta fuori di testa, piena d’amore per il ciclismo. Una scaletta vuota da riempire con il cuore degli ospiti. Degli amici. Una scaletta fuori di testa. Una scaletta col mal di (...)

Read More

#76 – La scarpa con tacco alto

Avete presente quelle donne che non sanno camminare con i tacchi alti? Ecco. Immagino ve la siate immaginata (e magari vi siete fatti anche una piccola risata solitaria). Ecco. In questi giorni stiamo riorganizzando BICITV e guardando ad alcune cose che abbiamo fatto, ci siamo sentiti come quelle donne che non sanno camminare sui tacchi alti. Certo, ci sentivamo fighi nel costruire alcune cose per BICITV. Come quelle ragazze che pensano basti un tacco 12 per essere più seducenti. Ma (...)

Read More

#61 – 24 pensieri dopo una Coppa d’Oro crudele e bellissima

Ormai è trascorsa una settimana e oggi il mio umore non è buono. Troppe notizie di lutto e di persone care che stanno male. Eppure mi piace pensare che ci sia qualcosa di divino nelle cose umane. Che i nostri progetti vengano mandati in frantumi affinché si possa disegnare qualcosa di più bello e più grande. Mi siedo a scrivere solitario dalla camera di un hotel. Mi siedo a ripercorrere il weekend scorso, quello della Coppa d’Oro. 1) Maledetta pioggia.  (...)

Read More

#59 – I ciclisti al centro, sempre

Un detto africano dice “Da soli si va più veloce, ma insieme si va più lontano”. C’è del vero. Sabato e domenica quasi tutto il gruppo BICITV sarà a Borgo Valsugana per le gare della Coppa d’Oro.  Ci saranno Fabiano Ghilardi e le sue foto. Ci saranno Davide Tibaldi e i suoi video. Ci saranno Giorgio Torre e le sue news super tempestive. Un viaggio di sei anni (questa è l’età di BICITV) cambia le persone. Non siamo più gli stessi ed è questo il bello, (...)

Read More

#57 – Linda

Nel post #56 ho accennato alla mia volontà di non seguire più le corse giovanili per BICITV e di come questo mi susciti non poche emozioni discordanti. Ma ci sono le cose giuste da fare. Il titolo di uno dei miei film preferiti è “Fa’ la cosa giusta” di Spike Lee. Me lo ripeto spesso: fai la cosa giusta, Valerio. Non quella che ti piace. La cosa giusta è reinventarsi sempre. Ebbene, in quest’opera di rinnovamento tra emozioni discordanti, c’è (...)

Read More

#53 – In viaggio verso Correggio

BICITV 2018 nasce da un viaggio solitario che ho fatto ieri verso un paese di provincia, Correggio. Un viaggio per incontrare una persona. Ecco, il 2018 sarà un anno con più incontri, più luoghi e meno dirette in stanze asettiche. Un anno dove si punterà all’essenzialità. L’essenzialità che puoi ritrovare soltanto stando da solo e in silenzio, per un lungo periodo. Le mie vacanze sono state fatte camminando con il taccuino in mano in paesi di provincia. Il ciclismo è (...)

Read More

#29 – Hey Brother

Ho due fratelli. Uno di sangue, Ruben, probabilmente la migliore persona in assoluto che io conosca (e non c’entra nulla il fatto che – appunto – è mio fratello). E poi c’è Paolo. Entrambi hanno un dono. Non vogliono importi la loro opinione, ma sanno cambiarti lo stato d’animo. Una qualità che io non ho, “spara – opinioni” come sono. Saper cambiare lo stato d’animo di una persona è un dono: o ce l’hai, o non ce l’hai. Sì, ci puoi lavorare (...)

Read More

#23 – La forza di una foto (il valore del terzo volto)

Stamattina mi sono fatto una foto con il mio vero volto, o meglio, con il volto che vedono le persone che frequento di più. Di solito non le pubblico, di solito metto sempre il volto di quando reagisco alla mia tristezza naturale (in genere compaio con un sorriso) ma oggi l’ho fatto. Sono una persona fondamentalmente triste, di natura. Perchè non mi va mai bene nulla di quello che c’è, delle persone, delle situazioni, del mondo. E in primis, di (...)

Read More

#16 – Tanti auguri, Mauro!

Oggi compie gli anni Zinetti Mauro, presidente della Gazzanighese. Manco a farlo di proposito, venerdì scorso è passato qui a BICITV per il Live Serale. Non so se può considerarsi un regalo il fatto che per quella diretta siano arrivate 1800 visualizzazioni o che il video della Gazzaniga – Onore sia stato visto 3500 volte. Ma di certo la vittoria di Davide Persico può essere considerata una sorta di regalo anticipato, no? Tanti auguri, Mauro! ◙ WATCH → https://www.facebook.com/bicitv/videos/1609769619057972/   (...)

Read More

#15 – Una scoperta inaspettata

Ogni sera vado in diretta su Facebook per BICITV alle ore 20.30. Il mio sogno? Creare un ambiente gradevole per chi ama la bici dove le polemiche vengano lasciate fuori dalla porta e ci sia la voglia di confrontarsi per migliorare le cose. E per creare un’atmosfera servono gli incontri dal vivo con le persone. Occhi negli occhi. Mi piace pensare che il mondo “virtuale” di Facebook debba essere la prima tappa per incontrare poi davvero le persone. Solo così (...)

Read More

#14 – BICITV su Polaroid

Stasera ci sarà il primo ospite nel Live Serale di BICITV. Finalmente. Il mio sogno è trasformare queste dirette in un luogo dove ci si incontra occhi negli occhi, e non virtualmente. E per ciascun ospite scatteremo un selfie. Ma poi svilupperemo la fotografia su pellicola, alla vecchia maniera. Mi sono comprato un album bianco da riempire di foto degli ospiti BICITV. Ma prima delle foto degli ospiti, ho scelto e sviluppato due foto da Instagram per la prima pagina (...)

Read More

#9 – Revolutionary Road

No, non mi sto riferendo né al romanzo, né al suo adattamento cinematografico interpretato dai superbi Di Caprio e Winslet, quanto piuttosto allo stato d’animo recente del team di BICITV. Abbiamo voglia di cambiare. Di rivoluzionare, direi. Che nel 2018 ci saranno cose nuove, come sempre. O cose vecchie, fatte in una nuova maniera. E colori diversi, anche. Che abbiamo tanta voglia di cambiare, un’altra volta. Per essere uguali a noi stessi.

#8 – I Campionati Italiani? La mia ricarica

Funziono come una batteria del cellulare. A giugno sono esaurito, la percentuale è davvero bassissima. Il lavoro di gestione di BICITV – tra tasse, fatture e quant’altro – leva tutta quella poesia che, violenta e dolce, esplode invece tra giugno e luglio. Sono i campionati italiani di ciclismo. Lì, mi ricarico. C’è il senso profondo di BICITV. Unire tutti gli appassionati di ciclismo in Italia. Domenica si comincia, c’è il campionato junior a Lucca. Poi quello assoluto in Piemonte: quasi (...)

Read More

Site Footer